Guida all’Acquisto


SexToys: QUALE ACQUISTARE e PERCHÉ?

Se sei arrivato qui probabilmente sei alla ricerca di sextoys, articoli ed accessori legati al mondo del sesso e hai bisogno di un consiglio per orientarti al meglio.
Scegliere un sextoy non è semplice, ce ne sono tantissimi, per diversi usi e di molteplici fatture, senza contare che prima è necessario spiegare perché è importante acquistarli.

La scelta di comprare un articolo erotico è un modo facile per riaccendere la passione della vita di coppia, per acquisire consapevolezza del proprio corpo e delle proprie sensazioni legate al piacere (aiutando anche nei casi di insicurezza sessuale) oltre ad essere un ottimo compagno per la propria vita da single.
E’ importante non vergognarsi di dare libero sfogo alle proprie pulsioni, il sesso è uno dei pochi piacere della vita ed un eccezionale collante per le coppie, va coltivato ed assecondato!

Negli ultimi anni il mercato dei sextoys è in costante crescita ed in continuo sviluppo (soprattutto tecnologico) ed è quindi difficile orientarsi e fare la scelta migliore (potrebbe aiutarti vedere la nostra pagina dei prodotti più venduti), visto che ognuno ha esigenze e fantasie diverse da soddisfare.

Quindi, qual é il miglior sextoy da comprare?

Cerchiamo di fare chiarezza andando per punti.

L’obiettivo:

Che uso farai del tuo sex toy?
Che tu sia una donna o un uomo sarà differente (per forma e misura, soprattutto per quel che riguarda i sex toys anali).
Cerchi una stimolazione vaginale, clitoridea o del punto G? Vi sono vibratori e dildo per ogni uso, anche per stimolazioni multiple.

Inoltre valuta se vorrai usarlo da sola/o o con il partner… vi sono modelli studiati per il piacere di coppia durante il rapporto, dai semplici anelli fallici vibranti (uno dei più famosi è il “Play” di Durex) fino agli ultimi modelli di We-Vibe (nella foto la versione 4, comandabile anche tramite smartphone!) studiati appositamente per regalere sensazioni ad entrambi durante il rapporto. Fantastici!

– Forme e design:

Il mercato dei vibratori ha capito l’importanza del design anche in questo settore.
Scordatevi i vibratori plasticosi e lisci, retaggio dei porno anni ’80, ad oggi potete trovare stimolatori vaginali dalle forme raffinate e sinuose ( Womanizer  a lato ), curve satinate, abbinamenti di colori e pattern da far invidia agli interni delle auto di lusso.
Addirittura alcuni negozi propongono vibratori in ORO 24K!

Inoltre le ridotte dimensioni di ovetti e vibratori da dito vi permetteranno di portare il piacere ovunque vogliate, a prova di curiosi! 
Per i viaggiatori, ad esempio, si trovano in vendita masturbatori da uomo che passano inosservati “nascosti” dentro una lattina.

– Scchhht!:

I vibratori di ultima generazione hanno una soglia di rumore bassissima, non dovrete perciò preoccuparvi del compagno con cui condividete l’appartamento, dei vostri vicini o dei vostri genitori. La discrezione è dalla vostra parte.
Attenzione, i vibratori realizzati in PVC e acciaio risultano più rumorosi.

– Intensità e dimensione (PER LEI):

Ogni donna ha una propria sensibilità, per questo valutate quale articolo più si adatta alle vostre esigenze.

Molti vibratori sono muniti di comandi per aumentare e diminuire l’intensità della vibrazione, nel caso aveste necessità di poter gestire la quantità di piacere vi raccomandiamo questo tipo di articoli.

Alcuni sextoys di ultimissima generazione sfruttano la tecnologia della suzione per regalare momenti di piacere intenso e assolutamente ineguagliabile: gli Womanizer, quasi un oggetto di culto per le donne che cercano un piacere esclusivo.
Sono un po’ più cari dei normali sextoys ma -oltre alle prestazioni uniche – vanno tantissimo come regalo hot&chic tra amiche.

– Intensità e dimensione (PER LUI):

Le necessità degli uomini sono ben diverse.

Per chi cerca un oggetto per la penetrazione raccomandiamo di dare un’occhiata alle “fleshlight”: sono riproduzioni degli orifizi femminili (bocca, ano e vagina) in materiale morbido ed “accogliente”, possono essere in jelly, silicone o cyberskin (pelle sintetica iper-realistica).
Ve ne sono di varie fatture e dimensioni  (i buchi che riproducono gli ani e  le vagine “vergini” sono più stretti del normale), oltre che essere disponibili in varianti per gay o comprensivi di gambe e seni.

Per quanto riguarda i giocattoli “da inserimento”, vi sono stimolatori prostatici o esclusivamente anali, come dilatatori, plug e dildo di misura XL. Naturalmente valutate attentamente la vostra fisicità prima di acquistarli, potrebbe essere necessario andare per gradi.

-La forma ed il design:

Come già detto la quantità di oggetti sessuali è davvero vastissima, il mercato ha dovuto adeguarsi all’evoluzione delle necessità e dei desideri di una clientela sempre più vasta ed esigente, adottando materiali e forme che vanno dal sinuoso al divertente (vibratori in silicone o dalle forme bizzare), dalla pura efficienza (vibratori per punto G) alla stimolazione esagerata (dildo XL).

Inoltre la continua caduta dei tabù sul mondo LGBT ha permesso lo sviluppo di una miriade di vibratori che non avessero più le sembianze tipiche di un pene realistico, così come per la maggior parte degli stimolatori prostatici pensati per gli uomini.

– Prezzo:

Diciamo che spesso questo è il primo elemento di scelta, ed è comprensibile, ma se avete deciso di aquistare un oggetto così speciale, è meglio non lasciarsi trasportare dal gioco al ribasso.
Fermo restando che ogni negozio tratta articoli in materiale certificato e coperti dalla garanzia Europea , vale sempre il detto “chi più spende, meno spende”.

Materiali di pregio, design e studio tecnologico elevati daranno risultati e soddisfazioni migliori. Certo, se è la prima volta che acquistate questo tipo di articoli vi consigliamo di rimanere su una fascia media di prezzo, anche perché -vi assicuriamo- che una volta scoperti i benefici dei sextoys non potrete più farne a meno!
Ed allora potrete decidere di investire qualche soldo in più…

– Anonimato:

Questo è il punto che più preoccupa i nostri utenti quando si parla di acquisti erotici online. Temete che il vicino, un vostro genitore o il vostro compagno di vita possa scoprire cosa avete comprato in gran segreto?
Nulla di più lontano dalla realtà.

Tutti i negozi garantiscono un anonimato perfetto: i pacchi sono sempre anonimi, senza scotch o etichette rivelatrici, il mittente non figura MAI come sexyshop ma spesso con il nome della ragione sociale o del distributore. Inoltre molti negozi danno la possibilità di ritirare di persona presso i punti vendita o di organizzare una consegna ad hoc, prendendo appuntamento con il corriere.
Potrete addirittura farvi recapitare il pacco in ufficio o nell’hotel in cui trascorrete le vacanze. Fidatevi.
La privacy è un diritto, così come accontentare i vostri desideri hot. Acquistate pure in assoluta tranquillità.

Ora che avete un quadro più completo del mondo dei sexy shop online potete cominciare a scoprire quale articolo accenderà le vostre notti e  quale negozio fa per voi.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

ecommerce, franchising, franchise, offerta, lavoro online, lavorare online, guadagnare online, guadagno, vendita, vendere, sexyshop, sexy-shop, shop, sexy, hot, sextsoys, bdsm